logomcp.gif (1712 byte)    


Rosset.it

 

14/5/2001

Gli HOAX virali, cioè le bufale sui virus


L'info di oggi riguarda quella categoria di virus che si possono considerare del tutto virtuali. Non esitono, ma di fatto, generano panico e intasamenti dei server tali da causare un danno al normale utilizzo di Internet. In genere un HOAX arriva via e-mail (anche se si può propagare persino a voce) ed è di solito un amico che vi avvisa del nuovo (spesso, invece, vecchio e decrepito) temibilissimo virus che sta circolando in rete o su dischetti. Vi elenca una serie di spaventosi danni che il virus può provocare al vostro PC e quasi sempre continua dicendo che al momento non esistono rimedi perché le grandi software house non hanno ancora trovato un valido antivirus. A volte tirano in ballo illustri segnalatori del virus come ad esempio Microsoft, in modo da dare credibilità alla notizia. E il bello è che sono sinceri e in perfetta buona fede. In genere la mail si conclude invitandovi a diffondere la notizia a quanti più amici potete in modo da salvare i loro pc. E il "virus", o meglio, la bufala, si diffonde con progressione geometrica a velocità fantastica.
 
Per imparare a riconoscere queste bufale ve ne allego un paio, ma, soprattutto, vi invito a cliccare questo link http://www.tgsoft.it/italy/burle_hoax.html dove troverete dettagliate spiegazioni in italiano.
 
Inoltre vi segnalo un completo elenco di Hoax internazionali redatto da Symantec al seguente indirizzo http://www.symantec.com/avcenter/hoax.html

Esempio 1
>     Beware!
>
>  Subject: A new virus has just been discovered that has been classified by
> Microsoft ( www.microsoft.com ) and by McAfee (www.mcafee.com ) as the
most
> destructive ever!
>
> This virus was discovered yesterday afternoon by McAfee and no vaccine has
> yet been developed. This virus simply destroys Sector Zero from the hard
> disk, where vital information for its functioning are stored.
>
> This virus acts in the following manner:
>
> It sends itself automatically to all contacts on your list with the title
> "A Virtual Card for You". As soon as the supposed virtual card is opened,
> the computer freezes so that the user has to reboot. When the ctrl+alt+del
> keys or the reset button are pressed, the virus destroys Sector Zero, thus
> permanently destroying the hard disk.
>
> Yesterday in just a few hours this virus caused panic in New York,
> according to news broadcast by CNN (www.cnn.com ). This alert was received
> by an employee of Microsoft itself. So don't open any mails with subject
"A
> Virtual card for You".
>
> As soon as you get the mail, delete it.
>
> Please pass on this mail to all your friends.
 

Prof. Simonetta Nicosia
Department of Pharmacological Sciences
University of Milan
via Balzaretti 9
20133 - MILAN
Italy
Phone:+39-02-20488312
Fax:+39-02-20488385/29404961

Esempio 2
ATTENZIONE !! - NUOVA TRUFFA CON IL TELEFONINO.<?xml:namespace prefix = o ns = "urn:schemas-microsoft-com:office:office" />
Inviare questo messaggio a tutti i possessori di
telefonini che
conoscete.
Se ricevete un messaggio sul vostro telefonino di
richiamare il
numero 0141-455414 non rispondete e non richiamate
in nessun  caso. La
vostra
fattura telefonica sarebbe astronomica.
Da qualche tempo  dei truffatori hanno trovato una
possibilità
di utilizzare il vostro  telefonino: Vi chiamano
sul vostro portatile e
si
spacciano per
il vostro  provider; vi invitano ad immettere un
numero  segreto(09
oppure
90) con la  scusa che questo serve
controllare il corretto funzionamento del vostro
allacciamento.
NON IMMETTERE QUESTO NUMERO IN NESSUN CASO E
APPENDERE  SUBITO.
I truffatori hanno la possibilità di leggere il
numero  della
vostra carta SIM e di allestire quindi una nuova
carta.
Questa  truffa avviene realmente, quindi è
indispensabile
inoltrare questa  informazione il più presto
possibile ed al numero più
elevato
di persone  possibile.
 
E questa è la news che la sbugiarda:
NUOVA SUPERBUFALA ANTI-TELEFONINO
La sua circolazione sta aumentando rapidamente e viene segnalata da piu' parti. Il messaggio avverte che con una certa chiamata si rischia il furto della SIM. Subissato di chiamate il telefono indicato nel messaggio-bufala. Omnitel conferma
URL: http://punto-informatico.it/pi.asp?i=35261

Esempio 3
Il centro anti criminalità dei virus annuncia : sono stati scoperti due
>> nuovi virus. Arriveranno con una e-mail intitolata CALIFORNIA IBM e GIRL
>> THING, la Microsoft ha annunciato che sono molto pericolosi, ancora più
>> di LOVE LETTER. Non esiste alcun rimedio, attacca tutte le informazioni
>> del disco rigido e distrugge : Netscape Navigator e Microsoft Internet
>> Explorer.
>> Non aprite niente con questi titoli. Poche persone ne sono al corrente.
>> Questo è un messaggio dell'UCL. Messaggio da far circolare il più
>> largamente possibile. Se ricevete per e-mail un messaggio avente come
>> file allegato un'immagine screensaver intitolato BUDDLY SIP: non
>> apritelo in nessun caso. Annullatelo immediamente. Aprendolo, voi
>> andrete a perdere tutti i dati del vostro disco rigido. Tutto quello che
>> sappiamo è che questo virus è stato lanciato da 5 giorni e si tratta di
>> un nuovo virus estremamente pericoloso. Fate seguire questo messaggio a
>> tutti gli indirizzi della vostra rubrica. Se tutti sono al corrente il
>> virus non potrà fare danni. AOL comferma la pericolosità di questo virus
>> che non può essere distrutto da alcun programma.
>>
>> Vi preghiamo vivamente di porre attenzione all' apertura di posta dalla
>> provenienza dubbia.
E questa è la mia risposta all'amico che me l'ha mandata:
Ti sei assicurato sulla fonte? Che non sia il solito virus bufala? Ne ha tutto l'aspetto. Mai sentito il centro anticriminalità dei virus.
 Una fonte attendibile prima di tutto gli avrebbe dato un nome. Fonti attendibili sono McAfee e Symantec per es.
 Un generico accenno a Microsoft lascia il tempo che trova.
Ciao

Da oggi se mi mandate un Hoax non vi perdono più. :-)
N.B.: Il simbolo   :-)    significa che sto' sorridendo. E una emoticon (faccina) e si guarda inclinando la testa sulla spalla sinistra. In Internet si usano abitualmente le emoticons perche' una e-mail non e' in grado di mostrare con che faccia stiamo comunicando qualcosa. Ve ne parlerò.

 

Per leggere i documenti in formato PDF occorre Acrobat Reader. Scaricalo qui

   Per richiesta informazioni su questo sito utilizzare il modulo contatti
                  Hit Counter