logomcp.gif (1712 byte)    


Rosset.it

NEWS

Virgilio MAPPE

TRADUTTORE multilingue

Oggi in TV

 
25/05/2002  
            Sommario
Eureka! Ho trovato le mappe coi sensi unici!
 Controlliamo se c'è posta senza tenere aperto Outlook
Windows XP--> Attento a quello che dici: il pc ti ascolta
 I perchè: Lo Scanner fallisce la ripresa se lo disturbiamo


Eureka! Ho trovato le mappe coi sensi unici!
 
Era un po' che mi chiedevo se in Internet fossero reperibili mappe cittadine con espressi i sensi unici e finalmente le ho trovate.
Sono nel bel sito delle guide Michelin in questa pagina
 

Controlliamo se c'è posta senza tenere aperto Outlook
 
I client di posta, in particolare quelli Microsoft, assorbono parecchie risorse dal PC quando sono aperti, per questo è meglio chiuderli e usare piccoli programmi, i mail checkers, in grado di avvisarci se, sui nostri account di posta, presso i server dei provider, è arrivata nuova posta.
Poppy è una piccola utility di notifica della posta che può controllare più
account contemporaneamente, per verificare se c'è nuova posta. Esso mostrerà
un'icona nella barra dei task (applicazioni attive) accanto all'orologio, e
quest'icona muterà aspetto in caso di nuova posta. Poppy può anche,
opzionalmente, mostrare una piccola finestra di popup che indica quale
account ha ricevuto posta o suonare un ding di avviso (lo stesso di Outlook,
per esempio) con un file di tipo WAV. Poppy è particolarmente progettato per
essere piccolo, si adatta perciò ad ogni macchina assorbendo pochissime
risorse, contrariamente ad Outlook. E' possibile, inoltre, attivare
l'opzione che, con un doppio click sulla sua icona, apra il programma
preferito di posta. Si attiva da solo alla partenza di Windows e può essere
disabilitato quando è aperto un programma di posta come Outlook.
Adatto per i S.O. 9x/NT/ME/2K/XP
http://www.yoursurfice.com/Content/Poppy/Poppy.htm


Windows XP--> Attento a quello che dici: il pc ti ascolta
 
Molti utenti di Windows Xp hanno segnalato la presenza, sul proprio hard disk, di file contenenti testi o parole che loro non hanno mai scritto. Il motivo, quando è stato scoperto, ha mostrato tutto il suo lato comico. Infatti, alcuni rivenditori, che hanno eseguito per conto dei loro clienti l'installazione di Windows Xp, hanno lasciato attiva, di default, la funzione di riconoscimento comandi vocali che è compresa nel Sistema Operativo. Pertanto è accaduto che il pc registrasse tutto quello che riusciva a riconoscere come parole dai rumori e voci nell'ambiente. La soluzione consiste nella disattivazione della funzione di riconoscimento comandi vocali.
 


I perchè: Lo Scanner fallisce la ripresa se lo disturbiamo
 
Può capitare, mentre si scannerizza un'immagine, che si attivi, volontariamente o no,  un altro programma che non è direttamente necessario all'operazione. Se il pc non è particolarmente veloce e potente è facile che la scannerizzazione fallisca, a volte con il blocco del programma o del pc.
Il fatto è che la maggior parte degli scanner di tipo economico, utilizzano un driver di tipo Twain, il quale, per portare a buon fine la scansione, abbisogna di un flusso di dati continuo. Se per carenza di risorse (processore, ram o velocità del bus) il flusso di dati subisce una pausa, il driver non è più in grado di recuperare il resto. Un fatto analogo capita quando si masterizza.
Per queste operazioni è quindi sempre consigliabile chiudere tutti i programmi non direttamente interessati, intervenendo su quelli aperti sul desktop o ridotti a icona e su quelli che lavorano in background.
Questi ultimi hanno quasi tutti un icona distintiva in basso a destra, immediatamente a fianco dell'orologio. Agendo col pulsante destro del mouse su ciascuna si attiverà il menù contestuale che, tra le varie opzioni, presenterà, per quelli terminabili, un comando di uscita o di sospensione. Potete lasciar aperto l'antivirus, l'audio, e tutti i programmi privi di comando di uscita. Se l'avete, chiudete Memcheckpro che, in questi casi, è più di disturbo che di utilità, come qualsiasi altro programma ottimizzatore della ram. Le operazioni pianificate non devono entrare in funzione durante queste operazioni: sospendetele. Il controllo della posta non deve attivarsi, disturberebbe il flusso dati. Se avete una connessione Internet aperta, chiudetela.
 
Glossario: Driver - E’ il modulo software che mette in relazione un dispositivo hardware con il sistema operativo di un computer ed e’ strettamente necessario per il funzionamento di quell’hardware. Oggi i dispositivi detti “Plug & Play” vengono automaticamente riconosciuti dal sistema operativo e non necessitano di un ulteriore installazione di driver. Nell'ambito del networking, si parla di "driver di rete" in relazione ai software che mettono in comunicazione il sistema operativo di un Pc con la sua scheda di rete. (da Newbie.it)
 
 
 

 

Per leggere i documenti in formato PDF occorre Acrobat Reader. Scaricalo qui

   Per richiesta informazioni su questo sito utilizzare il modulo contatti
                  Hit Counter