logomcp.gif (1712 byte)    


Rosset.it

NEWS

Virgilio MAPPE

TRADUTTORE multilingue

Oggi in TV

 
27/6/2002:  
            Sommario
Wireless: definizione
WI-FI: la rete senza fili
WI-FI: l'offerta Fastweb
 CHIAMA L'899: QUALCUNO TI AMA IN SEGRETO
 L'Adsl di Fastweb


Wireless - definizione

Indica il processo di invio e ricezione di segnali radiofonici. Detto anche Broadcast by wireless. Ultimamente diverse periferiche stanno utilizzando questa tecnologia, ad esempio mouse, tastiere, etc.
(tratta da Newbie.it)

E qui la mia definizione:
Si tratta di una serie di tecnologie tendenti all'eliminazione della connessione fisica (cavi) tra apparecchi di elaborazione e telecomunicazione.
 

WI-FI: la rete senza fili
 
il Wi-Fi è un insieme di specifiche per le comunicazioni wireless (senza fili) in reti locali e wireless sembra essere la parola magica in grado di far schizzare, ai massimi livelli, l'attenzione dei produttori di hardware e di sistemi operativi.
   Sembra esserci in atto una rivoluzione silenziosa che ha già deciso, al posto nostro, quale deve essere il futuro delle telecomunicazioni legate ad Internet e alle reti private. Se qualcuno ci chiedesse: "Ti piacerebbe sostituire il filo che ti collega a Internet con una connessione radio? Cioè niente filo e, a volte, niente canone, oltre ad una elevata velocità di trasferimento dati" , probabilmente risponderemmo, senza pensarci troppo, si.
Ma quali sono i problemi che rappresentano il rovescio della medaglia. Vediamoli.
Ambienti di lavoro e di casa con maggiori tassi di inquinamento da elettrosmog (la frequenza di funzionamento di questo standard è di 2,45 o 5 GHz), abbastanza simili, in potenza, a quelli dei telefonini in conversazione continua. Ma si sa: non ci sono prove che faccia male alla salute, anche se, come avviene per molte delle attività umane, che faccia male lo sai solo dopo anni, quando non c'è quasi più niente da fare se non togliere dalla circolazione la causa del problema. E buona notte al secchio!
Il secondo problema è di tipo prettamente informatico: la sicurezza. Non esiste, al momento, un protocollo per il wireless che non possa essere intercettato e usato per intromettersi nelle comunicazioni altrui, con la possibilità, in teoria, di falsificare l'identità di qualsiasi interlocutore.
Secondo il noto istituto di ricerche Gartner Group "entro il 2002 almeno il 30% di tutte le imprese correranno il rischio di intrusioni per aver realizzato reti WLAN 802.11b, senza le opportune misure di sicurezza". Uno studio ha esaminato 5000 reti wireless londinesi e ha rilevato che il 92% delle reti esaminate erano a rischio di intrusione. ( si veda questo articolo sul tema della sicurezza).
Il terzo problema è rappresentato dalle interferenze elettromagnetiche: le frequenze in uso per il WI-FI sono condivise con elettrodomestici e altri apparecchi elettronici. Queste interferenze sono in grado di dimezzare o, addirittura, ridurre ad un decimo la velocità nominale della rete wireless.
Una rete wireless installata nello stesso palazzo di una seconda rete dello stesso tipo contenderà il dominio delle frequenze su cui entrambe funzionano, degradando entrambe in funzione anche della loro estensione e complessità.
 
   Bisogna precisare che la trasmissione radio non è l'unica possibilità per usare una rete WI-FI (WIreless FIdelity= fedeltà senza fili !!!), infatti è anche utilizzabile quella a Infrarossi, ma con raggio d'azione molto meno ampio e quindi dipendente da ricetrasmettitori ambientali, in linea ottica fra loro. Per questo motivo la connessione radio è già vincente rispetto a quella a infrarossi, potendo connettere macchine distanti fra loro anche centinaia di metri, persino al chiuso.
   Un grosso vantaggio che rende appetibile il WI-FI è l'alta velocità di trasmissione dati: può arrivare a fino a 54 Mbps, circa mille volte più veloce di una normale connessione modem, equiparandosi, quindi ad una rete locale mediamente veloce.
   Connettere un pc ad una rete WI-FI è molto facile, basta una scheda di rete dotata di antennino, da inserire nel pc (un domani i pc potrebbero essere prodotti con la scheda incorporata).
Salta completamente la necessità di dover cablare ambienti di qualsiasi complessità.
La microantenna dialoga con un ricetrasmettitore posto nelle vicinanze e collegato ad alta velocità con la rete principale. E' quanto già avviene nella città di Seattle dove è nata e funziona la prima rete wireless che connette, senza fili, tutta la città, consentendo un accesso ad Internet veloce ed economico. L'assenza di una cablatura capillare permette ai gestori di tagliare decisamente i costi e offrire servizi di qualità a prezzi che sono circa la metà di una normale connessione ADSL.
 


WI-FI: l'offerta Fastweb
 
Questo il testo dell'offerta WI-FI  ricevuto dagli utenti Fastweb:
Hai un abbonamento "Internet senza limiti" o "Tutto senza limiti"?
Con FastWeb puoi portare la velocità della Mega Internet in tutti i punti della tua casa, senza bisogno di fili.
Grazie all'innovativa "Wireless Fidelity" (Wi-Fi), è ora possibile raggiungere elevate velocità su Internet, senza fili.
Puoi godere della flessibilità e mobilità, con un PC in qualsiasi stanza, o girando per casa con il tuo computer portatile sempre collegato alla Mega Internet.
Per la Mega Internet senza fili il kit è costituito da:
un apparato (Access Point) da collegare direttamente all'HAG
una scheda di rete da collegare al PC (sia PC Desktop che PC Portatile)
il tutto ad un prezzo davvero speciale!!!
Puoi acquistare il kit per la Mega Internet senza fili direttamente on line, attraverso la MyFastPage, pagando con carta di credito o in contrassegno.
 
Ti segnaliamo che la Mega Internet senza fili  non è disponibile, per ragioni tecniche, per gli abbonamenti "Voce senza limiti" e "Tutto  a Consumo".
 
In questo modo Fastweb risolve i suoi non piccoli problemi di connettività interna agli appartamenti riducendo, inoltre,  drasticamente i costi, anzi, guadagnandoci con la vendita dei KIT.
 


CHIAMA L'899: QUALCUNO TI AMA IN SEGRETO
 
Molti di noi hanno ricevuto, via mail o SMS il seguente messaggio:
 
Qualcuno ti ama in segreto
e ci ha incaricato di annunciartelo,
scopri chi hai fulminato chiamando
il 899 - 13 XX XX*
___________________________________
*5 €/chiamata piu IVA

To be removed, reply with the subject "STOP".
 
Il messaggio termina con l'invito a chiamare il numero anche per essere rimossi dalla lista di spedizione. Inutile dirvi di non farlo: a quasi 12.000 vecchie lire al minuto non ne vale proprio la pena. E' evidente che si tratta di una delle prime truffe, messe in piedi sfruttando le nuove scandalose tariffe libere dei numeri 899....
Se venite a sapere di qualcuno che ha chiamato quel numero, sappiatemi dire come è andata.



L'Adsl di Fastweb

Fastweb e' l'unico gestore telefonico italiano che, con un imponente piano di investimenti, sta puntando tutto sulla banda larga e sulla fibra ottica, con una propria rete indipendente e alternativa a quella di Telecom Italia. In attesa di riuscire a fornire il collegamento in fibra ottica ai tantissimi clienti che lo hanno richiesto, Fastweb ha messo a punto una propria offerta Adsl.

[ZEUS News - - Numero 999 del 27-6-2002]

FastWeb punta tutto sulla fibra ottica e non riesce ancora a soddisfare tutte le richieste, da tempo in attesa, di quanti vorrebbero lasciare Telecom Italia, che invece la fibra ottica la riserva alle grandi e medie aziende. Per colmare il tempo di attesa (che speriamo non sia troppo lungo) Fastweb ha messo a punto un'offerta Adsl dalle caratteristiche particolarmente competitive.

L'offerta Adsl di Fastweb e' disponibile solo nelle aree dove Fastweb e' gia presente, cioè nelle città di Milano, Torino, Genova, Roma e Napoli, e in alcune zone dell'hinterland di questi centri. In queste citta' Fastweb ha gia' steso le dorsali in fibra e per questo motivo l'Adsl di Fastweb ha prestazioni superiori a quelli delle altre offerte Adsl in circolazione: 1,28 Megabit al secondo in ricezione, 256 Kilobit al secondo in trasmissione, contro le connessioni della concorrenza che vanno da 256 a 640 Kilobit al secondo.

Si tratta di una tappa intermedia verso il collegamento in fibra, che permette velocita' fino a 10 Megabit al secondo, ma nell'attesa si puo' cominciare a fare a meno di pagare il canone Telecom.

L'offerta presenta tre possibilita': l'abbonamento Adsl "Voce Senza Limiti" che comprende un numero illimitato di telefonate su rete fissa, con un costo di connessione a Internet di 1,90 euro all'ora. L'offerta "Internet Senza Limiti" comprende invece il collegamento a Internet senza limiti di tempo, al costo di 62 Euro al mese. Per 75 Euro al mese abbiamo invece l'offerta "Tutto Senza Limiti" che permette telefonate su rete fissa (urbane e interurbane) senza limiti e collegamento a Internet no stop (una sorta di super-flat).

Con il collegamento a fibra ottica, su cui l'utente Adsl Fastweb avra' un "diritto di precedenza", sara' possibile accedere ai servizi aggiuntivi come quelli di video streaming realizzati in collaborazione con la Rai e VideoREC, il primo videoregistratore virtuale per registrare programmi Rai e Mediaset senza videocassette.


 

Per leggere i documenti in formato PDF occorre Acrobat Reader. Scaricalo qui

   Per richiesta informazioni su questo sito utilizzare il modulo contatti
                  Hit Counter